La parola di marzo è tempo!

Tempo… esiste un’altra parola alla quale attribuiamo così tanti aggettivi?

Al tempo sono stati dedicati romanzi, poesie, canzoni, film,… quando non sappiamo di cosa parlare la meteorologia ci viene in aiuto “hai visto che tempo?”

Brutto o bello non siamo mai soddisfatti, difficile accontentare tutti e, nel frattempo, magari è già cambiato…

Ci sono stati tempi favolosi, tempi andati, tempi moderni, tempi beati, tempi tristi e tempi sereni molto spesso però gli  aggettivi riservati al tempo sono rivolti al fatto che passa troppo in fretta… ma è lui così antipatico da voler fuggire a tutti i costi o siamo noi che ci complichiamo la vita e non riusciamo ad apprezzare il presente?

Ci vuole troppo tempo, corri che il tempo passa, ho poco tempo e così via…

Collana con bucaneve in ceramica all'interno di orologio da taschino vintage, dettaglioIl tempo passa non c’è nulla da fare, per quanto noi cerchiamo di classificarlo, misurarlo e imbrigliarlo lui va per la sua strada… ma allora perché ci affanniamo a rincorrerlo, il tempo fugge inesorabile verso il domani, verso l’incertezza e allora forse “carpe diem quam minimum credula postero” come diceva il poeta Orazio afferriamo il giorno confidando il meno possibile nel domani.

ha quindi senso continuare a rincorrerlo? 

I tempi moderni avrebbero dovuto regalarci molto più tempo libero si diceva, ma qualcosa è andato storto, forse stiamo sbagliando!

Credo di aver creato, inconsapevolmente, gli  “Scrigni del tempo” proprio per questo motivo.

Vecchi e affascinanti orologi da taschino, sono stati liberati dagli ingranaggi, dallo scorrere del tempo, alleggeriti dell’insistente  ticchettio e trasformati in custodi di piccole poetiche miniature da indossare “senza tempo”.

Rallentiamo il ritmo per vivere meglio, facciamoci rapire dallo “slow life”! 

Anch’io spesso mi trovo a correre correre e correre, mi sembra di non avere mai il tempo per fare tutto ciò che vorrei, forse semplicemente devo imparare a rallentare e scegliere… qualità e non quantità e lo sapeva anche Bianconiglio…

                                                                    Alice: “Per quanto tempo è per sempre?”

                                                                    Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”.

(Lewis Carrol)

Siete pronti a cambiare stile di vita o avete escogitato un vostro metodo per gestire meglio il tempo? Raccontate…

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti